Cliente: Centro Riabilitativo Sim-Patia, Riva1920

Anno: 2013

Il progetto ‘What you see is NOT what you get’ vuole ricordarci quanta differenza corra fra l’apparenza con la quale i nostri occhi cataloghino una persona e quello che questa persona in realtà rappresenti e possa darci.
La sedia, in realtà, grazie ad un gioco di specchi, si sdoppia e sembra diventare due sedie completamente diverse, quasi opposte: una nera ed una bianca.
Siamo noi, però, a creare questa differenza, semplicemente variando il nostro punto di vista: il medesimo oggetto, esattamente come la stessa persona, può cambiare se solo noi ci soffermiamo ad analizzarli con attenzione e senza limitarci ad uno sguardo superficiale.
Questo atteggiamento di sincera curiosità e voglia di conoscere deve circondare la straordinaria Cooperativa Sociale Sim-Patia ed i suoi ospiti, ai quali quest’opera è dedicata.

Attività svolte

  • concept development
  • visual art