Deep Design Thinking È possibile diffondere il pensiero creativo in tutte le aree dell’azienda?

La capacità di inventare, compiere uno scarto laterale rispetto alla direzione comune, rompere una convenzione consolidata, è tipica del pensiero creativo del designer.

Nelle aziende si sta diffondendo sempre di più il Design Thinking, una nuova disciplina che qui in Valerio Cometti+V12 Design pratichiamo ed insegniamo da tempo. Il Design Thinking porta il modo di pensare creativo in tutte le aree dell’azienda: non si tratta più di disegnare un prodotto, le matite possono essere posate, bensì si tratta di “disegnare” qualsiasi aspetto delle vita di un’azienda.

Attraverso la consulenza di Design Thinking aiutiamo le aziende a disegnare un nuovo modello di business, individuare un nuovo settore merceologico inesplorato, impiegare una tecnologia in ambiti inediti e sviluppare un processo decisionale secondo delle logiche empatiche che mettano i veri bisogni del cliente al centro.

Confrontandoci da anni con aziende di tutto il mondo, abbiamo visto come molte società di consulenza affianchino i propri clienti proponendo un Design Thinking il cui output finale è un piano strategico a volte troppo teorico. Per questo motivo in V12 Design abbiamo coniato il termine “Deep Design Thinking”.

Il Deep Design Thinking è un approccio ampio, visionario, “disruptive”, ma al contempo fa riferimento alla capacità del nostri team di creativi, esperti marketing, tecnologi ed ingegneri di aiutare l’azienda nel completo, profondo, dettagliato, tecnico ed affidabile piano di implementazione della strategia individuata nella fase creativa della consulenza.

Il Design Thinking è uno strumento estremamente potente e flessibile che si sta rivelando sempre più efficace e il nostro team di Valeria Cometti+V12 Desian ha la necessaria esperienza per accompagnare le Aziende in questo percorso virtuoso e moderno.